giovedì 9 ottobre 2008

fase finale:la vetrificazione



la fase più delicata dell'intero processo creativo dei miei gioielli, è senza dubbio la vetrificazione finale.
certo, ho fatto passi da gigante negli ultimi anni in fatto di lacche e resine bicomponenti, questa che uso attualmente è perfetta per le mie esigenze.
Non puzza e non è tossica come le prime vetroresine che sperimentavo, ma è un momento molto delicato questa laccatura finale;
tutto dipende da quanta polvere c'è dove si lavora, quanta se ne solleva e se ne deposita nell'atto della verniciatura, ed inoltre molto dipende dalla superficie della pietra, in alcuni punti trattiene di più la vernice, in altri invece proprio non ne vuol sapere e si formano come dei piccoli buchi lucidi sulla superfice del dipinto.
siccome questa lacca vetrificante impiega molte ore ad indurire, io controllo ripetutamente questa fase, per assicurarmi che non ci siano granelli di polvere in punti salienti del dipinto o che la colata non indurisca di più da una parte piuttosto che dall'altra creando poi delle gobbe vetrose.
Purtroppo lavoro ancora in cucina, dove le figlie giocano con cane o coniglio o fanno i compiti e dove il pulviscolo atmosferico è direttamente proporzionale alla presenza umana.
Insomma la fase finale è assai snervante, ma quando viene bene, VIENE PROPRIO BENE!!!

6 commenti:

Elena ha detto...

;-)
Ti sei data al minitutorial pure tu!!!!!
Bellissimi questi delfini.
Ma sai che io avenoli visti anche non laccati non saprei scegliere ,la laccatura li rende resistenti e lucidi ma al naturale apprezzi anche le singole pennellate che con la vernice sopra tendono a scomparire.
Insomma non si sà scegliere con te, ne per i soggetti ne per la tecnica!!!

Dona ha detto...

hai ragione Ellena, le pennellate visibili rendono più evidente il fatto che si tratti di pitture autentiche, ma la vetrificazione gli dà quel tocco di..non so definire...stranezza, uniformità, una pietra unica colorata e lucente, resistente... un che di spettacolare che meraviglia in primis me che l'ho creata!
ne fa qualcosa di surreale che io stessa fatico a definire, il che mi affascina!

Scarabocchio ha detto...

Sì alla vetrificazione!
A me piace, siiiiiiiii!
Anche se non posso negare, come dice Elena, che la pennellata è più evidente quando non c'è laccatura!
Dona, tu sai sempre come complicarci la vita!
:D :D :D

AleCreativa ha detto...

Ciao! Hai provato la "Lucidina"? E' una vernice ad effetto vetrificante che pare sia portentosa e che si asciughi anche velocemente!

Io non l'ho ancora trovata nella mia città, ma forse tu ci riesci!

Nel frattempo passa dal mio blog a ritirare un premio per te!!!
Ciao ciao
Alecreativa

Dona ha detto...

lucidina?! no!dove!?come!?cosa!?? uuhh andrò a caccia di questa lucidina e poi vediamo che effetto fa!
Grazie Ale!! sia per la dritta che per il premio! :-D passerò al più presto, ciaooo!!!

Silvia ha detto...

Ciao! Ma complimentissimi!I tupi lavori sono davvero splendidi! E poi è stato bellissimo scoprire qualcuno che come me dipinge anche su sassolini molto piccoli!^_^
questa tecnica poi della "vetrificazione" è del tutto nuova per me è la trovo davvero interessante, anche perché ho sempre cercato materiali che mantenessero inalterati nel tempo i miei lavori!
Se ti va passa a trovarmi nel mio sito o nel mio blog!;-)
http://alidipietra.altervista.org
http://gardenroses.splinder.com
A presto e complimenti ancora!
Silvia