lunedì 25 gennaio 2010

concorso ..affondato!

Beh.. il regolamento del concorso "disegna un sasso" faceva acqua da tutte le parti, tant'è che è affondato!
L'idea di lasciare il frutto di reali sforzi creativi nel marasma dei sassi scarabocchiati, era per lo meno insana. Seppur animata da un pensiero genuino ad indirizzo civico, ogni sasso realmente dipinto con spirito artistico, e lasciato alla mercè del primo che passa, è come se riportasse la scritta:"prendimi!" e di conseguenza la direzione è stata scoraggiata dal proseguire.
..Speriamo che rivedano il regolamento, perchè l'idea di una fioriera piena di bellissimi sassi decorati non è malvagia, ma ogni creatore desidera sapere che la sua creatura è al sicuro!

6 commenti:

arcobaleno ha detto...

Hai perfettamente ragione!!!! Idea affascinante per una realizzazione quanto mai sprovveduta...!!! Beh, sai una cosa? che se avessi potuto..quel bel "dragone" me lo sarei "cuccato"!!!!!! complimenti, mia cara, e....insisti!!!!!

La Bohemien ha detto...

Hai proprio ragione Dona, te lo dico quì è uguale no?....il tuo dragone è favoloso!!!
Io penso che poi una persona che lo prende, lo ruba letteralmente, e in funzione di ciò, già quella creazione non se la merita...
Poi oltre al fatto che ognuno di noi a volte si affeziona in modo particolare ad alcune creazioni, il punto è che ogni creazione ha un suo valore, in soldi intendo....e quindi occorre anche fare un'autoanalisi e dire: se lo lascio li, in moneta che vuol dire? 50 euro? cento euro? e se vale cento euro che ci partecipo a fare al concorso? lo vendo! e se vale 50 euro ne vale la pena? magari non vinco e perdo comunque 50 euro...metterei mai per terra 50 euro??? No, non li metterebbe mai nessuno, chi ha 50 euro "da buttare" non li lascia mica per terra, li va a dare ad un barbone!!!!
Speriamo che trovino una soluzione, potrebbero "murarli" però andrebbero anche protetti in qualche modo dalle intemperie, con delle resine magari!
Scusa sono un pò logorroica! :P

verosassi ha detto...

Carina l'idea di murare i migliori ;-)
Speriamo che prima o poi rifacciano il concorso in modo più serio.
Ciao!
Veronica

Scarabocchio ha detto...

Dice il Saggio:



Come ogni sasso che affonda nel mare
anche il concorso fallato è riuscito ad affondare!


^^

Elena ha detto...

L'idea di murarli mi ha fatto proprio ridere ma è decisamente la più efficace.
Di solito.....
Chi partecipa ad un concorso sà che la sua opera non viene restituita ma chi organizza il concorso anche se non assegna ppremi atutti mette a disposizione una bacheca o una mostra intinerante........In modo che gli artisti abbiano comunque una sorta di pubblicità.
Certo che questo era un concorso fatto con i piedi e io utilizzerei i sassi per una sana "lapidazione"
ggggggggggggggg
:-)

Dona ha detto...

..una lapidazione alla direzione?!hahaha Ellèna che soluzione drastica ma direi azzeccata!

comunque bastava poco davvero per far bene le cose!

sarebbe stato giusto allestire un piccolo spazio protetto dove esporre TUTTI i dipinti partecipanti, e magari in modo più visibile il vincitore. mostrando solo il vincitore nessuno può fare paragoni o criteri di confronto..non si sa chi o quanti hanno partecipato nè con che disegno...
o dà l'impressione che vincano i soliti.."raccomandati"..