giovedì 10 marzo 2011

soggetto medioevale...

Un soggetto molto ricorrente nei dipinti e nelle miniature del quattordicesimo secolo, è il drago; raffigurato spesso in forme diverse, con l'incrocio di due o più animali, ma curiosamente sempre accompagnato ad una forma di fioritura intorno.
Ecco quindi, un piccolo drago a spirale su marmo naturale come sfondo, per questo ciondolo dal sapore Medioevale.

4 commenti:

Elisa ha detto...

Bellissimo. Complimenti!!!

Scarabocchio ha detto...

Gagliardo! Ma sopratutto unisecssssssssssssss!!! ^^

Dona ha detto...

Elisa grazie mille! :-D


scarabocchio graaazie!! mi ero scordata di scrivere proprio questo particolare: è unisex! ooohh yeah! :D

Anonimo ha detto...

Un rilievo che inganni il senso della vista è altrettanto possibile per la pittura quanto per la scultura, perchè la pittura può creare la forma con tutti i colori della natura, mentre la scultura non ha che luci e ombre. Benchè la scultura possieda un rilievo che può essere percepito dal tatto, la pittura ottiene questa dimensione senza dover ricorrere al contatto fisico. In questo risiede la sfida più grande. E la Tua Arte, Nobile, Graziosa e Brillante miniatura del Perfetto,è superiore alle altre per un ulteriore motivo. Non avendo che due dimensioni, la pittura è più lontana dalla realtà e, più remoti sono i messi di interpretazione dall'oggetto prescelto, maggiormente degna di lode estatica ed ammirazione sarà quell'opera!!!!!!!

Con Stima e Devozione eterne
La Tua, sempre
Elisabetta T.